Superfici aperte

Richiedi informazioni

Nella sanificazione delle superfici aperte può succedere che le tradizionali schiume cloroattive, così come i più innovativi gel detergenti o le schiume a strato sottile, possano apparire non abbastanza performanti.

I livelli quali-quantitativi di sporco organico relativi alle contaminazioni spesso sono tali che le normali procedure di sanificazione non sono sufficienti per operare bene e nei tempi prestabiliti; anche per questo motivo può succedere che gli operatori siano costretti ad aumentare le concentrazioni dei tradizionali clorodetergenti per raggiungere gli standard richiesti nei tempi previsti a scapito della loro sicurezza e della sicurezza dei materiali coinvolti nel processo.

Immagini

Documenti